10 cose da vedere (e da fare) a... BUCAREST e dintorni!


Visitare Bucarest in un we può sembrare difficile essendo una città piuttosto vasta, ma seguendo qualche semplice suggerimento sarà più facile districarsi tra tutte le attrazioni da vedere.


La città si sviluppa da nord verso su attraverso le sue piazze principali e più vaste, a cominciare da Piazza dell'Arco di Trionfo, Piazza Vittoria, Piazza dell'Università, Piazza Unirii.
E' attraversata da grandi viali e boulevard, circondati da palazzi in stile mitteleuropeo e sovietico, imponenti e sobri e così si potrebbe avere l'impressione che Bucarest sia una città fredda e grigia. Tutt'altro, anche Bucarest ha le sue bellezze, sta a noi scoprirle!
Nascoste in mezzo a piccole aree verdi, possiamo trovare autentici gioielli architettonici e storici. Si tratta nella maggior parte dei casi di chiese e monasteri
Noi abbiamo cercato di vederli tutti. Abbiamo deciso di partire da Piazza Vittoria con il suo Palazzo sede del Governo e il Museo di Storia Naturale per portarci con la metro verso Piazza dell'Università (il costo della metro è molto basso ed è conveniente per spostarsi in breve tempo).
Intorno a Piazza Università vi sono alcuni tra gli edifici più importanti di Bucarest. L'università, appunto, con la sua facciata neoclassica, il Teatro Nazionale della fine degli anni 60 anch'esso in stile neoclassico e uno dei punti di riferimento di Bucarest, il grattacielo dell'hotel Intercontinental.








Cosa vedere ad... AMSTERDAM: quando si dice Olanda!



"L'Olanda o Paesi Bassi è una piccola terra dalla grande civiltà ed Amsterdam racchiude tutta la sintesi del sentirsi olandese.



Quando si dice Olanda, si pensa ai canali. Ad Amsterdam i canali sono tutti navigabili. Niente a che vedere con Venezia, unica ed inimitabile. Qui l'atmosfera è assai diversa. E' giocosa, è allegra, è dinamica, è moderna ed antica contemporaneamente. E nei suoi splendidi canali sotto Natale splendono le illuminazioni. Il fiume Amstel scorre lungo la città ed i canali si intersecano con il fiume. All'origine questi avevano lo scopo di drenare e sottrarre al mare la città. Poi sono diventati parte integrante di essa e ci sono canali con numerosi houseboat, ovvero vere e proprie case galleggianti, alcune dotate di tutti i confort.

Cosa vedere in... NAMIBIA: il paese dei deserti!


Un safari, mille deserti, un racconto: Cristiana Fichi ci parla della Namibia!


"La Namibia è il paese dei deserti, deserti di ogni tipo, sabbia e roccia, tra i più antichi al mondo, che rappresentano l'ottanta per cento dell'intero territorio, come il Kalahari, il Namib, il Damaraland, il Kaokoland.



Borghi del Lazio: CASPERIA


In provincia di Rieti, a circa 1 ora da Roma, Casperia l'antica Aspra (nome che conservò fino al 1947), è un borgo medievale ancora cinto di mura e torri. Il luogo fu abitato in epoca romana e si pensa che qui sorgesse l'antica città sabina di Casperia ricordata da Virgilio come alleata di Turno contro Latino ed Enea.



Attraverso l'antica porta, con una lunga gradinata si sale in cima al paese verso la chiesa di S. Giovanni Battista, di origine medievale con la primitiva torre campanaria con doppie bifore e loggetta terminale.



NEW YORK: la Statua della Libertà (come non l'avete mai vista)


Simbolo indiscusso degli Stati Uniti nonchè di New York, inno alla libertà del nuovo mondo, speranza per tutti coloro che arrivavano in nave dal Vecchio Continente, Italia compresa, in cerca di fortuna e realizzazione, la Statua della Libertà domina la baia dal 1886.





Skylines: identikit di una metropoli


Quando visitiamo una città quasi sempre andiamo alla ricerca di un punto panoramico, vogliamo chiamarlo belvedere, viewpoint, mirador, ma sempre con un'unica finalità: osservare lo skyline di una grande metropoli.

Letteralmente "skyline" vuol dire "linea del cielo" e identifica il profilo degli edifici che si stagliano all'orizzonte, molto spesso si tratta di grattacieli o edifici dalle forme particolari e stravaganti.
Ogni grande città ha il "suo" skyline che la identifica.
E quale skyline più famoso al mondo se non quello di New York!


Cosa vedere a... PISA! (by night)


Tra i luoghi più incantevoli d'Italia e della Toscana in particolare, Pisa rappresenta una delle mete più conosciute al mondo: noi abbiamo deciso di visitarla di notte, immersa nelle sue luci, ombre e nebbie che la rendono ancora più affascinante.



10 cose da vedere (e da fare) a... SEYCHELLES!



Non c'è alcun dubbio. Se cerchiamo un concentrato di spiagge mozzafiato , con la sabbia bianca, le palme ricurve dobbiamo recarci alle Seychelles!
Come vedremo c'è una caratteristica che rende queste spiagge ancora più incantevoli: le rocce levigate.














10 cose da vedere (e da fare) a... BANGKOK e PHUKET!




La "città degli angeli", la città "che non dorme mai", la "sin city d'oriente", questa è Bangkok! e noi abbiamo deciso di vederne i luoghi di maggior interesse.



Borghi d'Italia: PIENZA


Situata in un'area particolarmente fortunata della Toscana in quanto ricca di bellissimi borghi e cittadine, Pienza nasce dal progetto di trasformare uno spazio medievale disposto lungo un asse viario longitudinale in un nuovo spazio rinascimentale più armonico, seguendo le regole della cosiddetta "città ideale".



Farfalle... si diventa!


Un post diverso dal solito: il "viaggio" del bruco per diventare farfalla!

Il nome scientifico è Lepidottero che letteralmente significa "ali con le scaglie" riferendosi alle piccole scaglie che rivestono le ali e donano con la luce i meravigliosi colori che tutti conosciamo e che servono alle farfalle per nascondersi o corteggiare il partner.

Il ciclo della farfalla comincia dall'uovo che viene depositato sulla pianta alimentare ma che può essere deposto anche su sassi, cortecce d'albero o cadere sull'erba.




Cosa vedere a... LUCCA! (tra Comics & Games Heroes)


Visitare Lucca durante la manifestazione internazionale del Lucca Comics &Games Heroes può essere una scelta azzardata perchè vi confluiscono migliaia di persone, tra cosplayers e semplici visitatori, tanto da trasfigurare la città alterando gli spazi e le prospettive delle piazze e dei monumenti storici.
Noi però abbiamo fatto questa scelta e ve la raccontiamo così!


Entriamo dalla Porta di S. Frediano con l'omonima chiesa abbellita dal campanile in forme lucchesi, usato come arnese da guerra per la sua vicinanza alle mura. Risale al 1100 e la sua bellezza sta in gran parte nel grande mosaico dell'Ascensione che decora la facciata.



Borghi d'Italia: MONTERIGGIONI


Incastonato all'interno delle colline senesi, a 10 km da Siena e poco meno di 50 km da Firenze, il borgo di Monteriggioni mantiene inalterato il suo aspetto medievale con un eccellente stato di conservazione dell'opera fortificata.
E' il più significativo esempio di "terra murata" del territorio senese e tra i maggiori della Toscana.



Cosa vedere a... CIPRO! sulle orme di Afrodite


"Secondo la mitologia greca la dea dell'amore, Afrodite, ideale della bellezza femminile nacque dalla schiuma del mare e arrivò sulle coste cipriote su una conchiglia. Così infatti canta Omero: “Canterò della maestosa Afrodite, coronata d'oro e splendida, i cui domini sono le città fortificate di Cipro, dove il soffio umido del vento di Ponente trasportò la dea sulle onde del mare lamentoso.” Così infatti la dipinse il Botticelli nel “La nascita di Venere”.
L'isola di Cipro è pertanto la culla del mito di Afrodite ed ogni luogo, mare o montagna, ricorda la sua dea e la sua storia.




Borghi del Lazio: ATINA


La cittadina di Atina in provincia di Frosinone presenta un borgo centrale ricco di complessi architettonici di particolare interesse. Si sviluppano intorno alla centrale Piazza Marconi chiusa sui lati dalla Cattedrale di S. Maria Assunta, il Palazzo della Prepositura con i suoi portici e il Palazzo Ducale Cantelmo.




Borghi d'Italia: TAGLIACOZZO


Un gioiello incastonato tra i monti dell'Abruzzo, Tagliacozzo incanta e stupisce il visitatore che non la conoscesse per i suoi numerosi riferimenti storici ed artistici.
A circa un'ora da Roma, questa cittadina risalente all'epoca dei Goti nel V sec. ha come punto centrale di ritrovo la graziosa e pittoresca piazza dell'Obelisco così detta per la presenza di un obelisco-fontana che vi sorge nel mezzo.





STREET ART: in USA!


Impossibile recarsi in Usa e non trovare importanti esempi di street art.
Noi abbiamo visitato alcune città e ne riportiamo diversi esempi.